Presentation

Lo studio Marco Rodda Associati nasce a metà degli anni novanta quale naturale evoluzione di una ricca esperienza commerciale sviluppatasi a Trieste a partire dal 1981. Il negozio “La Gabbia” infatti era lo spazio in cui in quel periodo , gli appartenenti alla “nomenklatura” della Jugoslavia che avevano ingenti disponibilità economiche , si recavano per arredare la casa con i migliori marchi del design italiano ed internazionale . Allo stesso modo , una attenta comunicazione fatta nei confronti della clientela,  costruita con eventi ed incontri in cui venivano presentate le collezioni di Cappellini piuttosto che di Poltrona Frau o Fritz Hansen e Bulthaup, permetteva di consolidare l’immagine di uno spazio in cui il prodotto era il mezzo per costruire spazi abitativi ricchi di contenuti progettuali .

L’esigenza di allargare gli orizzonti e di uscire dai vincoli del prodotto “di serie” distribuito attraverso quei canali che in un futuro avrebbero dimostrato tutti i loro limiti, ha fatto si che in seguito lo studio alienasse la parte dell’attività commerciale dando risposte concrete a quella committenza che nella progettazione vedeva nascosti i valori più rilevanti .

Si sviluppano così significative realizzazioni di ville padronali in Slovenia Croazia , ma anche Mosca ed altre città italiane per le quali lo studio progetta e coordina non solo la parte architettonica relativa alla distribuzione degli spazi interni , ma tutti i dettagli  esterni sia relativi alla facciata che all’outdoor, verde compreso, mentre per gli interni, prodotti disegnati “on custom” vengono inseriti mixandoli con pezzi presi dalla produzione o dall’antiquariato, attingendo per questo a fornitori europei di grossa levatura.

Oltre al residenziale lo Studio sviluppa progetti relativi a spazi destinati all’ufficio  annoverando fra le realizzazioni i nove piani della sede di Lubiana della più importante Società di brokeraggio in Slovenia, gli uffici della Blitz Film & Video Distribution a Zagabria o la sede della ICGEB “ International Centre of  Genetic Engineering and Biotechnology” a Trieste.

Ovviamente fanno parte dell’attività dello studio progetti sviluppati per clientela appartenente al settore del retail come dell’ alberghiero per il quale si sviluppa con particolare attenzione tutta l’area benessere , ma particolare importanza viene rivolta a partire dal 2003 nel rapporto che poi diverrà di esclusiva, con “Cinestar” , uno dei brand europei nel settore delle sale cinematografiche più importanti che affida allo studio la progettazione di tutte le Multiplex dislocate nel territorio della ex-Jugoslavia . Nascono così una serie notevoli di realizzazioni tra cui tre multisale a Zagabria , altre a Fiume, Spalato, Zara Dubrovnik e così via . Nel 2011 viene aperta nell’ Arena Mall la più grande teatro con la tecnologia Imax che ospita oltre 500 spettatori offrendo loro i più avanzati e sofisticati effetti audio e video in 3D. Sempre nello stesso complesso vengono inaugurate 2 sale sotto il nuovo brand “Gold Class” che offrono la  possibilità di consumare sui tavolini di servizio una cena a base di sushi sorseggiando champagne, il tutto ordinato stando comodamente seduti su una sontuosa poltrona reclinabile rivestita in preziosa alcantara!

Quello che accomuna comunque una tanto variegata risposta progettuale ad una così eterogenea committenza , va ricercato in una progettazione basata su modelli tridimensionali che scende però fino alla definizione del più piccolo dettaglio e che da al cliente la possibilità di interloquire con un unico soggetto dalla impostazione del concept fino alla fornitura del più piccolo dei complementi, ritenuti dallo studio parte integrante del progetto.